Articoli, Formazione, Metodi e Strumenti

Reflecting® un metodo per lo sviluppo del sé

Il Reflecting® è un metodo pedagogico clinico che se inserito in uno specifico percorso di aiuto, accompagna la persona attraverso uno sviluppo di sè e delle proprie risorse personali. Di seguito presentiamo aspetti e vantaggi di una Specializzazione importante per ogni Pedagogista Clinico®

 

 

La riflessione

 

La riflessione regola e indirizza positivamente lo sviluppo del sentimento, il modo di affrontare le cose, vale a dire di analizzare e interpretare la vita. Sono tante le forze che, grazie alla riflessione, si alleano per il progresso dell’individuo, lo incitano e lo animano. Rappresentano occasioni che originano importanti risvegli che consentono di vincere gli ostacoli e le contraddizioni. Rendersi disponibili a riflettere porta a essere essenzialmente attivi; un’attività che nasce dall’idea, pensata e amata, che guida la persona a conoscere se stessa.
Riflettere apre nuovi orizzonti, spinge la persona alla necessità e al desiderio di conoscenza. La tonalità delle riflessioni avvia l’individuo a una personalità cosciente e lo conforta nell’orientare positivamente e nel far maturare le energie sopite, rendendo efficace l’animazione della mente contro ogni elemento corrosivo delle proprie attività, contro il disaccordo con la vita. La riflessione è ciò che di più grande e più idoneo abbiamo per intraprendere l’intima analisi del pensiero che regola la nostra esistenza, le nostre idee, i nostri giudizi, il nostro sentire e i nostri propositi, le nostre risoluzioni e i nostri atti.
La riflessione sveglia e fa circolare, come un sangue generoso, fertili flussi di elaborazione interpretativa che possono giungere a destare, sviluppare e organizzare le azioni positive. Se si vuole vivere in modo equilibrato è dunque necessario saper riflettere, ovvero essere in grado di svolgere quell’intima analisi che può rendere abili nel canalizzare le tendenze e orientare le energie in virtù delle quali attuare la propria personale evoluzione.
La riflessione è un caleidoscopio di pensieri che illumina la mente, che crea chiarezza, un processo di traduzione, di riconoscimento, che permette alle domande di emergere, di fare una lettura di quel diario delle insidie, di vecchie convinzioni ecc.

 

 

Il Reflecting: scienza e metodo

 

Il Reflecting studia come aiutare l’individuo a riflettere su di sé, sul proprio essere e sul proprio esistere, utilizzando le proprie risorse personali. Una scienza che vuole appagato il bisogno che la persona ha di muoversi nella propria interiorità, di conoscere e discernere ogni aspetto dell’universalità che le appartiene e che la porta al peculiare regno della conoscenza di sé fino a convertire gli atteggiamenti di rinuncia e di rassegnazione in atteggiamenti costruttivi, muovendo nella direzione della coerenza.
Il metodo, nato da un’opera di ricerca sulle modalità di aiuto alla persona, favorite da una prospettiva relazionale e con il sostituire all’unicità della parola la molteplicità di linguaggi che si raccolgono nella semiotica, per destare, sviluppare ed organizzare nell’altro un‘azione della volontà, una coscienza e una padronanza di sé, favorire il proprio slancio vitale.
Il Pedagogista Clinico®, professionista che mette in pratica il metodo, colui che non fa né insegna, che si limita a stimolare la persona affinché promuova idonee riflessioni sul proprio essere e sul proprio esistere e raggiungere una personale adeguatezza nel prendere decisioni e nel risolvere i problemi. Nel Reflecting per aiutare l’individuo a riflettere vengono utilizzati tutti questi mezzi comunicazionali ed avvertire in sé le contraddizioni; una esperienza interiore, un modo di distinguere se stesso da se stesso, di conoscere ogni aspetto dell’universalità che gli appartiene e che lo porta al peculiare regno della conoscenza di sé fino al compimento del sapere affermativo di se stesso. Il Reflecting perciò è un metodo che permette al soggetto di capire se stesso, di conoscersi meglio, di entrare in contatto con le proprie esigenze, di rafforzare la propria consapevolezza individuale in rapporto al mondo relazionale; un metodo rivolto a favorire una crescita personale che sviluppi il coraggio di affrontare i rischi e le delusioni esistenziali e che porti ad assumere la consapevolezza di possedere una volontà capace di condurre azioni in modo libero e responsabile.
Il metodo Reflecting per perseguire questi obiettivi si affida a tutti i linguaggi che sostanziano la comunicazione, l’essere o lo stare in relazione:

  • la semiotica
  • la linguistica
  • la tonematica
  • la cinesica
  • la prossemica,
  • il silenzio conversazionale

Una relazione di aiuto, quella del Pedagogista Clinico®, diretta ad appagare bisogni umani che vuole essere garantita da un atteggiamento di saper ricevere, accogliere, porre a proprio agio la persona, manifestarle interesse e considerazione, consapevole che il rapporto con essa è il mezzo principale perché possa esprimere il mondo di valori in cui vive.

 

Il Prof.Dott. Guido Pesci e la Dott.ssa Mani guidano la prima formazione incentrata sul metodo Reflecting®. 20 crediti di aggiornamento ANPEC per un’attesissima specializzazione che una volta conclusa, consente a tutti i Pedagogisti Clinici di avvalersi del titolo di Specializzato in Reflecting®. SCOPRI IL PROGRAMMA E ISCRIVITI SUBITO!

Torna alla lista