Articoli, Formazione, Metodi e Strumenti

Conosci le FantasmaSonie®?

Le FantasmaSonie®, insieme alle ImagEvolution® e alle CaleIdeoscopie® sono un valido ausilio per gli psicologi e gli psicoterapeuti. In questo breve articolo cercheremo di rispondere alle domande più frequenti in merito: Che cosa sono? Da dove vengono? Chi le può usare? Come funzionano?

 

 

Che cosa sono?

 

Chi è aggiornato sui metodi di intervento psicologico e psicoterapeutico probabilmente ha già sentito parlare delle FantasmaSonie® che, assieme ai metodi ImagEvolution® e CaleIdeoscopie®, rappresenta un insieme di metodi e tecniche sperimentate e applicate ormai da anni con successo.
Le FantasmaSonie® sono un metodo immaginativo fantasmatico che serve per promuovere  o sostenere un cambiamento personologico e/o per incrementare il senso di autoefficacia, l’autostima positiva, l’empowerment personale.

 

 

Da dove vengono?

 

Le FantasmaSonie®  derivano dalle ricerche del Prof. Guido Pesci e fanno parte della Psicologia e Psicoterapia Immaginativo Fantasmatica. Sono costruite sulla base di riferimenti teorici derivanti dalla Psicodinamica e in particolare dalle applicazioni dell’immaginazione mentale proposte dal Prof. Balzarini.

 

 

 

Chi le può usare?

 

Le FantasmaSonie® sono un metodo proprio della Psicologia e Psicoterapia Immaginativo Fantasmatica. Possono essere usate solo da psicologi e psicoterapeuti appositamente formati che sappiano sfruttare il potenziale del metodo all’interno di percorsi di Psicoterapia, di counseling psicologico, ma anche di sostegno e riabilitazione psicologica.
Nonostante la matrice psicodinamica di origine, il metodo è applicabile da professionisti che si richiamano ad approcci diversi, in quanto si tratta di una modalità tecnica che ben può essere integrata anche in intervenenti di tipo diverso.

 

 

Come funzionano?

 

Le FantasmaSonie® sono delle narrazioni strutturate a partire da immagini simboliche che, grazie all’ausilio di suoni-rumore, permettono alla persona di vivere una esperienza capace di agire sul cosiddetto “fondo fantasmatico”. Le tracce audio, ascoltate dopo un rilassamento o l’induzione di una trance ipnotica, fanno leva su aspetti emotivi-affettivi e lavorano anche sulla parte inconsapevole della persona, consentendo un cambiamento del modo con cui la persona stessa vede se stessa e il mondo circostante.

 

Sei uno Psicologo e ti piacerebbe apprendere le tecniche immaginativo Fantasmatiche e applicarle  in diversi ambiti psicologico clinici? ISFAR propone l’unico corso approvato dal Prof. Guido Pesci: un percorso online, riconosciuto a accreditato ECM che rilascia 50 crediti e un pacchetto multimediale contenente le FantasmaSonie® (48 registrati su banda sonora), le ImageEvolution® (20 immagini simboliche in evoluzione) e le Caleideoscopie® (25 simboli in trasformazione). ISCRIVITI SUBITO alla formazione online Tecniche Immaginativo Fantasmatiche.

 

Torna alla lista

Articoli correlati